Valpolicella img

Cronoprogramma

Programma delle attività 2016-2017 dell'Osservatorio locale per il paesaggio della Valpolicella.

 

N. Obiettivi Azioni Risultati attesi
1 Illustrare e promuovere le attività dell’Osservatorio. Creazione e manutenzione sito web e profili social network.
Diffusione comunicati stampa.
Incontri di presentazione dell’Osservatorio.
Incontri di feedback tra cittadini e associazioni relativi alle attività e obiettivi dell’Osservatorio, anche attraverso l’Assemblea degli aderenti.
Portare a conoscenza dei cittadini della Valpolicella le finalità e le iniziative dell’Osservatorio.
Attivare meccanismi efficaci ed efficienti di feedback tra Osservatorio, istituzioni (sapere esperto), associazioni e cittadini del territorio (sapere locale).
2 Approfondire lo studio e la conoscenza diffusa del paesaggio della Valpolicella nelle sue radici storiche e nelle sue dinamiche di trasformazione sul versante:
a) delle strutture dell’insediamento;
b) delle strutture, tipologie e materiali degli edificati;
c) delle strutture produttive e industriali con particolare attenzione all’escavazione lapidea;
d) degli insediamenti e dei monumenti ecclesiastici, e signorili con particolare attenzione ai giardini;
e) dell’agricoltura con particolare attenzione al rapporto tra ambiente, colture e strutture economiche, nonché degli attori e delle teorie agronomiche;
f) del rapporto con l’alimentazione e la cucina.
Promuovere ricerche di carattere scientifico.
Produrre materiali divulgativi da diffondere anche tramite sito web.
Organizzare momenti di incontro a carattere scientifico e divulgativo.
Prestare supporto alle istituzioni scolastiche per l’approfondimento delle tematiche concernenti il paesaggio al fine di favorire i processi di sensibilizzazione e formazione.
Produrre, in accordo con le Amministrazioni, sintesi utili alla programmazione territoriale e alla predisposizione di strumenti urbanistici e regolamenti locali.
Impostare gli indirizzi per la realizzazione di una carta del paesaggio della Valpolicella.
Testare ipotesi di linee guida per la realizzazione di un catalogo quale supporto per la conoscenza e descrizione degli aspetti paesaggistici del territorio della Valpolicella (tipi di paesaggio, valori naturalistico-ambientali e storico-culturali, eventuali contesti a rischio).
Pubblicazione di studi sul tema.
Pubblicazione (anche via web) di strumenti di divulgazione sul tema.
Creazione di incontri tematici rivolti alla popolazione e alle scuole.
Creazione di incontri scientifici sui temi del paesaggio della Valpolicella.
Creazione di incontri di formazione rivolti alla scuola, a tecnici della pianificazione territoriale, ad amministratori.
Predisposizione di linee guida per un catalogo degli aspetti paesaggistici e del territorio della Valpolicella.
3 Attivare un monitoraggio delle trasformazioni del paesaggio della Valpolicella.
Verificare la presenza di aree a rischio e/o soggette a degrado paesaggistico.
Proporre e testare ipotesi di linee guida per un monitoraggio delle trasformazioni del paesaggio della Valpolicella e l’individuazione delle dinamiche in atto in aree a rischio e/o soggette a degrado.
Testare ipotesi di indirizzi per la riqualificazione di aree soggette a degrado.Proposizione di linee guida per un monitoraggio delle trasformazioni del paesaggio della Valpolicella e l’individuazione delle dinamiche in atto in aree a rischio e/o soggette a degrado.

Proposizione di indirizzi per la riqualificazione di aree soggette a degrado.
4 Diffondere l’accesso agli strumenti e alla documentazione (archivistica, bibliografica, iconografica e cartografica) per la storia del paesaggio anche attraverso strumenti web. Promuovere ricerche specifiche di carattere scientifico.
Produrre materiali divulgativi sul tema da diffondere anche tramite sito web.
Realizzazione di incontri di formazione per le scuole.
Impostazione delle linee di un sito web per l’accesso alla documentazione (archivistica, bibliografica, iconografica e cartografica) per la storia del paesaggio.
5 Verificare e formulare eventuali ulteriori azioni per la prosecuzione dell’attività dell’Osservatorio. Incontri di verifica all’interno del comitato di Gestione e dell’Assemblea degli aderenti sul raggiungimento degli obiettivi e dei risultati attesi.
Incontri del Comitato di Gestione per la formulazione di ulteriori punti programmatici per la prosecuzione delle attività.
Rimodulazione delle azioni programmate per le attività dell’Osservatorio.

 

 

Consulenza scientifica

Centro di Documentazione
per la Storia della Valpolicella

Il sito dell'Osseravatorio è stato realizzato con il contributo di

       

 

      

 

 

 

Osservatorio per il paesaggio della Valpolicella
V.le Roma, 2 - 37022 FUMANE
info@osservatoriovalpolicella.it
Policy Privacy